Le migliori compostiere da giardino

In un mondo che tende sempre più alla riscoperta dell’eco-sostenibilità, la possibilità di riciclare anche i rifiuti organici dotandosi di una compostiera è un’opzione che tutti dovrebbero considerare.

Le soluzioni domestiche disponibili sul mercato permettono a chiunque di averne una, anche a chi non abita in campagna. Con un piccolissimo investimento, è possibile trasformare alcuni rifiuti in una vera e propria risorsa, il cosiddetto compost, da utilizzare come fertilizzante a costo zero per l’orto, il giardino e per le piante in vaso sul balcone, chiudendo in modo semplice, oltre che virtuoso, il ciclo dei rifiuti.

Le Migliori Compostiere da Giardino

Il suo utilizzo, con l’apporto di sostanze organiche, migliora la struttura del suolo e la disponibilità di elementi nutritivi per le piante.

Come funziona il compostaggio domestico

I sistemi di compostaggio domestico non fanno altro che imitare la natura. La trasformazione di materie biodegradabili in concime organico è un processo che avviene normalmente nell’ambiente che ci circonda, dove, silenziosamente e costantemente, insetti, batteri e funghi, con l’aiuto dell’ossigeno e del calore, decompongono la sostanza organica in elementi chimici più semplici, come sali minerali, acqua e anidride carbonica.

La prima fase del compostaggio, della durata di poche settimane, è caratterizzata da un’elevata attività dei microrganismi. La seconda fase, detta di maturazione, dura qualche mese.

Sistemi di compostaggio

Esistono diversi sistemi di compostaggio, più o meno adatti a seconda dello spazio che si ha a disposizione e della quantità di compost che si può e si vuole ottenere.

La compostiera a cumulo, che prevede appunto il semplice accumulo di residui organici direttamente sul terreno, è evidentemente adatta a contesti agricoli e a chi ha molto materiale da riciclare e tanto spazio a disposizione.

Anche il compostaggio in concimaia è una soluzione che non si presta a contesti urbani poiché consiste in una buca scavata nel terreno dove accumulare gli scarti organici.

Per chi abita in città o in paese, la compostiera da giardino è l’unica strada percorribile. Con questo sistema il compost viene prodotto a strati in un contenitore, con l’inserimento dall’alto dei rifiuti. Lo strato inserito per primo sarà il primo compost ad essere pronto, prelevabile dalla parte bassa del contenitore.

Di seguito vi presentiamo le migliori compostiere da giardino.

Compostiera da giardino Deuba 380 L

La compostiera Deuba è pensata per un compostaggio veloce; il colore scuro, che favorisce lo sviluppo di una temperatura più alta, e le fessure per il ricambio d’aria favoriscono una decomposizione batterica più veloce e garantiscono risultati migliori.

Per il carico è presente un coperchio superiore, invece per il materiale compostato risulta molto comodo lo sportello posto in basso vicino al terreno. Secondo alcuni possessori, la plastica con cui è stata realizzata la compostiera Deuba non è molto resistente, inoltre risulta non semplice l’assemblaggio dei vari componenti.

Le dimensioni totali del modello da 380 litri sono: L72 L72 A83cm.

Deuba Composter 380 L compostaggio Veloce 72 x 72 x 83 cm Resistente alle intemperie Pieghevole...
  • Con questa compostiera veloce potrai produrre la tua terra ricca di Humus per il tuo giardino.
  • Grazie alla sua costruzione particolare e al colore scuro al suo interno si svilupperà una temperatura maggiore rispetto alle altre compostiere normalmente in commercio.
  • Il calore e le fessure per il ricambio d' aria favoriscono una decomposizione batterica più veloce e otterrai quindi anche risultati migliori.

Compostiera da giardino Garden Point 105l

La compostiera Garden Point 105l è composta da un contenitore in plastica con una capacita di 105 litri e da una base di metallo. La sua caratteristica è quella di essere girevole, ciò consente di mescolare i rifiuti per ottenere un concime di migliore qualità che, secondo l’azienda produttrice, è pronto dopo circa 3-4 settimane.

È presente un’unica porta (scorrevole) da utilizzare sia per l’ingresso dei rifiuti che per lo svuotamento del materiale compostato. I materiali sono resistenti alle temperature estreme e all’umidità. Per quanto riguarda il montaggio, sembra non sia semplicissimo.

Garden Point Compostiera a Tamburo 105l | Dotato di Fori di Ventilazione | Realizzato in...
  • Capacià 105 L – compostiera da 105 litri di capacità. È dotata di fori di ventilazione che facilitano il processo di produzione del concime. Il concime è pronto dopo circa 3-4 settimane.
  • COSTRUZIONE GIREVOLE – Prodotto di marca Miracle-Go girevole. I rifiuti si mescolano e producono un composto di ottima qualità. Il contenitore si può immobilizzare bloccandolo nell’apposita...
  • MATERALI RESISTENTI – É resistente alle temperature estreme ed all’umidità. Non marcisce, resiste agli insetti nocivi alla ruggine e alla corrosione. Il contenitore è realizzato in plastica e...

Compostiera da giardino Mattiussi Ecologia 310

La compostiera da giardino Matiussi ha una capacità di 310 litri ed è realizzata in polipropilene riciclabile al 100%. Questa compostiera non è adatta ai terrazzi o ai balconi, ma deve essere appoggiata direttamente sul terreno. Alla base è presente una griglia che consente, oltre che il passaggio dell’aria, anche quello di insetti e lombrichi.

Nella confezione, oltre alla compostiera, sono presenti un aeratore manuale, che ha la funzione di mescolare il compost, e un contenitore per la raccolta dell’organico.

Mattiussi Ecologia COMPOSTER 310, Verde
  • Un composter da 310 lt; che riesce a garantire una concreta riduzione dei costi di smaltimento
  • Efficace nel processo di riciclaggio domestico
  • Ideale per giardini medio-piccoli; deve stare a contatto con il terreno (non indicato per terrazzi)

Compostiera da giardino Vounot

La compostiera da giardino Vounot ha un volume di 300 litri ed è realizzata in plastica riciclata che si rivela stabile e resistente. Il colore scuro consente di raggiungere elevate temperature all’interno, mentre i fori di aerazione consentono un rapido compostaggio dei rifiuti organici da cucina e da giardino.

Sulla parte superiore è presente un coperchio, sollevando il quale si inserisce il materiale da compostare, mentre l’apertura posta nella parte inferiore è deputata alla raccolta del prodotto compostato.

Nella confezione non è presente la piastra di base, ma ciò non rappresenta un problema; infatti, è sufficiente scavare una piccola buca un po’ più larga del contenitore, inserircelo all’interno, e rincalzarne il perimetro. L’assemblaggio del prodotto è molto semplice e non necessita di attrezzi.

VOUNOT Compostiera da Giardino, 300L Composter da Esterno, Nero
  • Compostiera da giardino realizzato in plastica riciclata stabile e resistente.
  • Sviluppo di calore elevato all'interno, quindi migliore humus, compostaggio rapido di rifiuti organici da cucina e da giardino attraverso la circolazione dell'aria.
  • L'apertura nella parte inferiore del compostiera da esterno viene utilizzata per rimuovere il compost fresco. La piastra di base non è inclusa nella fornitura

Compostiera da giardino Art Plast BC380 Bio

La compostiera Art Plast BC380 Bio ha una capacità di 380 litri, è realizzata in polipropilene ed è resistente agli urti, alle intemperie, ai solventi e agli oli. La struttura è formata da pannelli su cui sono presenti delle feritoie che consentono l’ossigenazione del materiale introdotto. Oltre al coperto posto sulla parte superiore sono presenti delle saracinesche, situate in basso, su tutti i lati, che consentono di prelevare il compost già maturo.

L’assemblaggio è molto semplice, ma il risultato si rivela essere poco stabile in alcune circostanze (per es. quando la si sposta). Le dimensioni della compostiera sono: L80 L80 A82, con un peso di 10,48kg.

Art Plast BC380 Bio Composter in plastica, Verde
  • Prodotto in polipropilene, materiale antiurto, resistente al freddo, alle intemperie, agli oli e ai solventi
  • Semplice e veloce da montare, non richiede l'utilizzo di attrezzi
  • Lavabile, non assorbe liquidi e non trattiene l'umidità

Compostiera da giardino ADIACC095T-A 265 L

Questa compostiera da giardino di 256 litri è realizzata in polietilene intrecciato. Ha il vantaggio di essere leggera ed economica ed è pensata per essere riposta su un terrazzo o su un balcone.

La parte superiore viene aperta o chiusa mediante una cerniera, mentre la tasca da cui si estrae il compost viene aperta o chiusa mediante un nastro di veltro. Tra gli svantaggi dobbiamo annoverare la fragilità e la poca stabilità, infatti tende a non restare in piedi da sola. Dimensioni: 39,8×24,79×5,79 cm con un peso di 879,97g.

Contenitore per compost giardino ADIACC095T-A COMPOST, 265 L
  • Contenitore per compost, flessibile, molto resistente
  • Fori per l'aerazione.
  • Coperchio con cerniera, apertura bassa

Compostiera da giardino Brixo Ecobox

Con una capacità di 420 litri, si può certamente affermare che la compostiera da giardino Brixo Ecobox Rugby è abbastanza grande. Semplice da assemblare, dà la possibilità di avere uno o due sportelli di apertura per il recupero del compost e ha un comodo coperchio che può essere dotato di lucchetto; nella confezione sono presenti anche dei picchetti per ancorarla al suolo.

Unico aspetto negativo di questa compostiera da giardino è dato dal fatto che le aperture per il recupero del compost vanno fatte da sé, tagliando la plastica in base alle linee già tracciate.

Compostiera da giardino WORMSYSTEMS Urban Worm Bag

La compostiera da giardino WORMSYSTEMS Urban Worm Bag è un sistema domestico per il compostaggio con i vermi che, insieme ai batteri e ad altri microrganismi, permettono di ottenere un compost di alta qualità.

Realizzata come una sorta di sacco agganciato ad una struttura metallica, questa compostiera misura 66 x 66 x 81 cm, pesa 3.8 Kg ed è facile da montare.

Il venditore raccomanda di sistemare il prodotto in un garage, in cantina o in un luogo esterno protetto, in quanto non è resistente alla pioggia, alla neve, e neanche al sole estivo diretto. La temperatura ottimale per il compostaggio è di 18-25 gradi nel sacco e, in media, di 5-28 gradi all’esterno (solo per brevi periodi può essere esposta a temperature più fredde o più calde di quelle indicate).

Il sistema di compostaggio di Urban Worm Bag è traspirante: lascia passare l’umidità, per evitare che il compost trasudi. I vermi non sono forniti con la compostiera.

WORMSYSTEMS WormBag -lombricompostiera Perfetta
  • Fonte di humus in casa - raffina i rifiuti organici di un massimo di 6 persone della tua famiglia in humus di vermi che attiva il suolo. Ottimale anche per ravvivare la vecchia terra.
  • vermicompostiera per balcone, garage, cantina o luoghi esterni protetti
  • Nutrire in alto, raccogliere in basso - i vermi del compost si adattano alla quantità di cibo (fino a 2 kg di rifiuti organici al giorno). Raccolta di humus possibile in qualsiasi momento, ricarica...

Compostiera da giardino Keter

E’ in plastica effetto legno la compostiera da giardino Keter A-1613-1 548584, la cui progettazione è pensata per evitare l’ingresso di piccoli animali ed insetti non graditi.

Resistente al gelo, la si può sistemare tranquillamente all’esterno. Questa compostiera misura 72 x 69 x 74 cm e pesa 8.39 chilogrammi. Molte persone che l’hanno acquistata lamentano una scarsa robustezza del prodotto.

Keter A-1613-1 548584 Compostiera, marrone scuro, 340 L
  • La struttura sicura e robusta previene l'accesso di piccoli animali ed insetti
  • Resistente al gelo, costruzione efficiente
  • Fino all'80% dei rifiuti domestici può essere trasformato in compost

Cosa si può e non si può inserire nella compostiera

Nella compostiera possono essere inseriti quasi tutti i materiali organici biodegradabili. Ideali sono gli scarti di origine vegetale non cotto, come avanzi di frutta e verdura, fiori recisi, piante appassite, foglie, ramaglie, pane, fondi di caffè, filtri di tè, scarti del giardino e dell’orto, ma anche cartone, carta non patinata, segatura e trucioli di legno non trattato.

Avanzi di cibo come pasta, riso, piccole quantità di carne, pesce e salumi possono essere inseriti ma in quantità ridotta e avendo l’accortezza di coprire il tutto con la terra.

Da evitare assolutamente le sostanze non biodegradabili, i rifiuti contaminati da sostanze pericolose, tossiche o nocive e quelli da avviare alla raccolta differenziata, gli scarti di piante malate, le lettiere per cani e gatti, il legno verniciato, i tessuti, la cenere di sigaretta. No anche gli agrumi.

Il segreto per un buon compost sta poi nella diversificazione dei rifiuti organici utilizzati, nella miscelazione di scarti umidi con quelli meno umidi e nella loro riduzione in piccoli pezzi.

Come evitare i cattivi odori

Un cumulo ben predisposto e seguito non è maleodorante. Se il compost puzza significa che non c’è una corretta ossigenazione e l’umidità è eccessiva.

Per evitare cattivi odori è, dunque, importante non comprimere il materiale inserito e stratificarlo nel modo giusto, alternando gli scarti più umidi e ricchi di azoto (sfalci d’erba e residui di cucina), con quelli più asciutti e ricchi di carbonio (ramaglie triturate, cartone, trucioli di legno, foglie secche).

Come utilizzare il compost

Il compost può avere usi diversi a seconda del suo grado di maturazione. Il compost fresco (2/4 mesi) non va applicato a diretto contatto con le radici; è da impiegare in superficie nell’orto ed è ottimo come fertilizzante e per la crescita delle piante.

Il compost pronto (5/7 mesi) può essere impiegato per la fertilizzazione dell’orto e del giardino subito prima della semina o del trapianto.

Il compost maturo (7/12 mesi) si può usare in tutte le circostanze, poiché più stabile. Meno adatto come concime e indicato soprattutto come terriccio per le piante in vaso, per le risemine e per rinfittamenti di prati, è idoneo al contatto diretto con le radici e i semi anche in periodi delicati come la germinazione e la radicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *